Chi, cosa, perché

Milano, Elezioni Amministrative 2011. Al ballottaggio Letizia Moratti e Giuliano Pisapia. Una prospettiva di cambiamento che ha del sorprendente.

Per questo, finito di stropicciarsi gli occhi per lo stupore davanti al risultato del primo turno, Matteo Stefanelli ha chiesto a una ventina di fumettisti italiani di cimentarsi nella sfida di commentare, accompagnare e giocare con una possibilità: se vince Pisapia, striscia la Moratti.

Sono nati così i due blog – gemelli diversi – “Sevincepisapia” e “Striscialamoratti” (con la grafica di OfficeMilano), che vivranno otto giorni appena. Il tempo di assistere alle ultime battute di una campagna elettorale eccitante, anche se assai sovraeccitata. Una settimana in cui offrire un tot di strips inedite, per coltivare il desiderio di guardare avanti, ma anche indietro: c’era una volta la sciura Letizia. Domani, chissà.

Insomma, qui si gioca, si tifa, si dicono parolesante e si da’ vita a un progetto collettivo sconsiderato.

Milano, cui capitò in sorte di essere, fra le altre cose, la capitale storica del fumetto italiano, ha voglia di cambiare. Abbiamo una settimana di tempo – e di strips – per dirlo.

2 risposte a Chi, cosa, perché

  1. simona ha detto:

    Bellissima idea e ottima “la compagnia dell’anello” un manipolo di bravissimi e irriverenti disegnatori tutti della scuola milanese del fumetto, se non erro. Un consiglio, anzi una preghiera….comunque vadano le cose col ballottaggio, NON fermatevi! Una risata – comunque- li seppellirà (ovvia citazione…)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...